logo2017

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

 

Scrivere

LeSerenateDelCi

Quando è nato pesava poco più di due chili, ma era forte, per questo ce l’aveva fatta, altrimenti non sarebbe sopravvissuto.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere

- Scusi, i libri sul fai da te?

- Scaffale ventuno.

- Non lo trovo.

- E’ da montare.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1

Il fatto è che non sappiamo raccontarci. Basterebbe una sola parola per toglierci dall’impiccio e dall’impaccio, invece, quando proviamo a parlare delle nostre emozioni e dei nostri stati d’animo, ci blocchiamo.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere

Abbiamo già detto altrove che un libro è anche un oggetto. Come un oggetto, viepiù siccome oggetto dal contenuto sconosciuto all’origine, spesso lo compriamo attratti verso di esso da chissàcché.

e-max.it: your social media marketing partner

FullSizeRenderComplici i pomeriggi quasi autunnali che s’aprono d’improvviso in questa estate, mi ritrovo a sfogliare senz’ordine libri diversi, attingendone da disparate pile nel mio studio. Sfogliare senza davvero leggere, in maniera consapevole, intendo, lasciando che la mente goda della sua ora d’aria, senza ancora riuscire a immaginarmi di che scrivere, ad esempio.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere gda

Comincio a farmi domande su dove porti scrivere di libri che parlano di libri, soprattutto se considero che non sono un esperto ma soltanto, per l’appunto, uno che legge.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere rossari 1

Come sempre a caccia di un buon libro. Non mi piacciono quelli commerciali o quelli troppo pubblicizzati. Mi sortiscono l’effetto opposto. Tranne che si tratti del mio scrittore preferito,

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere Parmenide sempre lui ancora luiNon è che me ne stessi seduto in cima a un paracarro, come avrebbe soffiato Paolo Conte, ma pensavo comunque ai fatti miei. Riflettevo, documentandomi, sui rimedi, pretesi o riconosciuti, per risvegliare ad attività la ghiandola pineale.Ciò che mi si prometteva era nientemeno che la rinascita a un livello superiore di coscienza, nel quale partecipare della vita dell’Universo come parte di questo corpo esteso. Ben più che regolare i ritmi sonno veglia, insomma.

e-max.it: your social media marketing partner

LOGO B 2 1