May 09, 2021 Last Updated 7:14 AM, Apr 27, 2021

“Il tempo di stringerti”

Pubblicato in Racconti Inediti
Letto 515 volte

raccontinediti 1

In una notte d’estate in farfalla ti sei trasformata senza darmi il tempo di stringerti ancora.

 

Esso si è fermato nel  momento in cui il tuo volo è iniziato e il mio cuore batteva nel petto spaventato perché del tuo affetto era stato privato.

Ho avuto paura!

Per mesi sei stata un pensiero costante nel mio animo che, vagante, ti ha cercata senza sosta

pur sapendo  già dove trovare una risposta.

Così nel tempo che passa e si ferma, anche io mi son fermata e inginocchiata su un banco a pregarti nella speranza di trovarti .

Tu decidesti  di mostrarti attraverso il più bello dei fiori, quello che porta il tuo nome, trasmettendomi  affetto ed amore.

Ora lo scorrere del tempo non mi fa più paura perché, anche se vivi in una dimensione che non conosce misura, ti sento accanto e mi sento sicura.

Chiara Albano

Chiara Albano

Studentessa in “scienze filosofiche e della comunicazione” presso “Università degli studi della Basilicata”.

Amo scrivere, leggere e cantare perché queste arti mi permettono di conoscere realtà diverse senza separarmi troppo da chi amo.

Altro in questa categoria: Aurore e Fryderyk »

Lascia un commento

Assicurati di inserire le (*) informazioni richieste dove indicato

Cercaci su Facebook

Gli ultimi articoli

Corpi del reato

20 Apr 2021 Racconti Inediti

Letture sul corpo

20 Apr 2021 Leggere

Corpo “in scena”

20 Apr 2021 Investire

s l1600