Nov 27, 2020 Last Updated 4:40 PM, Nov 16, 2020

Cosa guardare #iorestaacasa n85

Pubblicato in Cinema
Letto 87 volte

 Ci adattiamo a nuove abitudini in questo periodo, e così senza dimenticarci dei Cinema e dei Teatri, rimaniamo a casa, le piattaforme di streaming offrono un' ampia scelta come:

 

A STAR IS BORN

  

 

Intenso, drammatico, potente, tutto questo e molto altro è la pellicola che vede esordire Brandley Cooper come regista, e Lady Gaga come attrice protagonista. “A star is born” disponibile su Sky, è il terzo remake del omonimo musical.

Jackson Maine è una star della musica, ma la sua condizione privilegiata nasconde un passato turbolento e una malattia, l’acufene, che disturba il cantante fin dall’infanzia. La vita per Jack sembra difficile da sopportare, per questo ricorre all’alcol ed ai farmaci. Sarà proprio la ricerca di alcol a portare Jack nel locale in cui si esibisce la talentuosa Ally, una giovane cantautrice. Tra i due scatta immediatamente una scintilla ma non solo quella dell’amore, a legare i due è la musica, e sarà una canzone improvvisata nel parcheggio di un supermercato ad unire i due e rendere famosa Ally. Jack la porta in tour con sé, ed un manager vedendola deciderà di puntare tutto su di lei, facendole incidere il primo album. Ma mentre Ally comincia a brillare, Jack accelera la sua folle discesa verso l’abisso.

Le vite di Jack e Ally scorrono parallele come i binari di un treno, la prima sotto le luci della ribalta, ma oscura nel privato e la seconda esattamente all’opposto. Ma il destino, fa sì che questi due vite si intreccino, si aggroviglino e si confondano. La loro unione sembra la strada giusta per sistemare le cose, dare a Jack la pace interiore e ad Ally il suo meritato successo, il tutto accompagnato dalla perfetta colonna sonora.

Le canzoni sono state tutte scritte da Lady Gaga e Cooper, talvolta affiancati da altri, e sono state incise dal vivo. Ed è proprio la colonna sonora ad aver assicurato alla pellicola un oscar nel 2019 e altri numerosi riconoscimenti. La musica cattura l’attenzione, grazie soprattutto alla potenza, la purezza e il carico di emozioni che i due interpreti riescono a trasmettere. Accompagna la storia e rende ogni scena carica di significato. Anche se la canzone vincitrice dell’oscar è stata “Shallow”, sarà la canzone finale, con cui si conclude degnamente il film, a farvi restare a bocca aperta, non solo per la commovente e ineguagliabile interpretazione di Lady Gaga, ma per il suo testo sentito, appassionato e intimo, che condensa tutte le emozioni e racchiude il significato nascosto di tutta la storia.

 Il film si intitola “È nata una stella”, ma la storia raccontata è molto più di quella di una ragazza che diventa famosa grazie alla sua musica, proprio come le stelle nascono dalle nebulose, nubi di gas freddi e polveri, cosi Ally prende forma grazie a Jack, e l’uno non può esistere senza l’altro, cosi come noi tutti siamo influenzati dalle persone che incontriamo sul nostro cammino e che in un modo, non sempre a noi chiaro, ci tramandano un pezzo della loro musica.

di Laura Coviello

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire le (*) informazioni richieste dove indicato

Cercaci su Facebook

Gli ultimi articoli

Istanti di letture

02 Nov 2020 Leggere

Carpe Diem

02 Nov 2020 Immaginare

s l1600