logo2017

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

LOGO B 2 1

Domenica, 01 Marzo 2015 23:41

“Re|Dandy”, lo stile che incontra l'arte

Scritto da 

Il segreto della felicità è assumere un atteggiamento, uno stile, uno stampo in cui devono cadere e modellarsi tutte le nostre impressioni ed espressioni.”

Cesare Pavese, Il mestiere di vivere.

 

osservare redandy 1

Su tale citazione, si va ad inserire lo scenario elegante nonché rivoluzionario dei dandy che, spostando leggermente quel confine che separava i generi, s’interessano alla modacon sensibilità e fanno del dettaglio colorato, curato, démodé , il loro punto di forza. Nel modo di abbigliarsi del dandy ritroviamo così la passione per il guanto o il fazzoletto dai colori accesi, la cura dettagliata nel creare la piega perfetta per la cravatta, l'abilità nell'accostare fra loro varie tonalità o gradazioni di colore. I dandy amano anche quella patina che il tempo lascia sugli oggetti in opposizione ad un futuro incerto da cui vogliono prendere le distanze.

osservare redandy 2

“Eccentrica bellezza” , questo lo slogan di un giovane potentino Armando Capitanio, creatore del marchio Re|Dandy, una linea di accessori come papillon, cravatte, fazzoletti da taschino e fiori all’occhiello.

Dopo aver abbandonato gli studi universitari in Economia Aziendale per iniziare a lavorare come venditore, anche all’interno di gallerie d’arte, Armando nove anni fa, diventa socio di un’agenzia viaggi a Potenza, dove lavora ancora, ma la passione per la moda non lo ha mai abbandonato.

Decide così di dedicarsi al riciclo creativo scegliendo pregiati materiali dei più disparati quanto “vecchi” indumenti, per elaborare accessori che, nati da un’idea e da un’esigenza, diventano capi irripetibili ed originali.

 L idea nasce da una passione per la moda in un pomeriggio d inverno incuriosito all’idea di vedere la realizzazione di un papillon fatto in jeans, ricavando il tessuto da una suo paio usato.

Da lì l idea di abbinare al jeans un altro tessuto di una differente fantasia e unirli per creare un papillon double face, svuotando i suoi armadi di vecchi vestiti iniziando ad abbinarli.

Per creare le sue collezioni si circonda di tutti i tessuti a disposizione in quel momento individuando il primo scampolo e, con una osservazione più attenta, unisce ad esso la sua  “anima gemella”.

Armando, con le sue creazioni, fa in modo che l’uomo contemporaneo, con un pizzico di follia, possa giocare con la moda e trovare in essa sempre quel dettaglio, quel pretesto per distinguersi.

osservare redandy 3

Eleva le sue collezioni con la sua particolare originalità; esprimendo se stesso con una raffinata eleganza, ostentando il fascinoso senso estetico.

Un progetto che guarda al futuro, verso prospettive eco-sostenibili.

Il suo obiettivo è quello di trasformare l’idea in qualcosa di più concreto e redditizio magari creando, nella sua città nativa, un laboratorio e uno store fisico dove mostrare le sue creazioni e proseguire con la ricerca di una bellezza e di un’armonia che vuole esprimere la  ricchezza di ogni uomo che purtroppo molti dimenticano e calpestano.

 

{gallery}redandy{/gallery}

 

 “Il dandy dovrebbe aspirare ad essere ininterrottamente sublime. Dovrebbe vivere e dormire davanti uno specchio”. Charles Baudelaire

 

Visita la Galleria Virtuale con re|dandy

 

Di Serena Gervasio

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 417 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti