logo2017

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

 
Martedì, 09 Ottobre 2018 11:25

Letture per i più piccoli

Scritto da 

Il numero 69 della nostra rivista dedica la sua rubrica sui consigli di lettura ai più piccoli. Leggere è una pratica civile, oltre che culturale, che tutte le famiglie devono attuare affinché la crescita dei propri figli sia curata anche dal punto di vista intellettuale. Leggete, leggete, leggete! E tutti, ma proprio tutti, vivremo meglio.

Buone letture!

 

Aiaccio

Aiaccio

di Biagio Russo e Daniela Pareschi

Editore: Lavieri edizioni

Qualcuno dice che Gypsy e Angel non sono mai esistiti. Che quella di Aiaccio, il pagliaccio del circo Aladin, è una leggenda che si tramanda tra circensi. A noi non interessa se è vera, ma solo che si racconti. Un racconto poetico e struggente di Biagio Russo  illustrato da Daniela Pareschi. Età di lettura: da 12 anni.

Lettere all’amata

letteraamata

Di Gianluca Caporaso

Editore: Lavieri edizioni

Lettere all'amata, non è un semplice libro di lettere d'amore e neanche un semplice esercizio di stile. In ogni lettera vi è infatti il tassello di un discorso sulla scrittura stessa. "Adesso eccoci qui, mia amata. Io procederò ancora; e ancora nasceranno parole e si canteranno cammini. Cammini per cucire gli spazi come fanno i viaggiatori e parole per cucire il tempo come fanno le donne davanti al fuoco. Parole e cammini sono le tessiture del mondo, passi che preparano altri passi. Segni che non dicono nulla e nemmeno tacciono, ma indicano strade, aperture, giacigli in cui chiunque può ascoltare tracce di vita appena dileguate. Così è la scrittura, mia amata. Passaggi dove qualcuno è già passato. Sortilegi che fanno brillare chi scompare. E non ci lascia più. A presto, mia amata".

La cosa più importante

La cosa piu importante

di Margaret Wise Brown

illustrazioni di Leonard Weisgard

traduzione di Lorenzo Spatocco

Editore: Orecchio Acerbo

Quando si guardano intorno, di ogni cosa i bambini notano piccoli dettagli importanti. Questo è il loro modo di conoscere la realtà. Si accorgono dei colori, osservano le forme, percepiscono i suoni. La voce di un grande ha il compito di dare all’infanzia la libertà di essere se stessa, ma anche quello di accompagnarla nel mettere un po’ di ordine nello stupore di fronte alla scoperta del mondo. E come capita guardando attraverso un vaso pieno d’acqua, la realtà, una volta raccontata, si rivela trasparente e chiara. Ogni tavola è costruita con l’originalità di quel grande artista che è Leonard Weisgard, nella continua alternanza tra bianco e nero e colore. Il nitore e la bellezza delle sue illustrazioni e la poesia delle parole dell’insuperabile Margaret Wise Brown non invecchiano mai perché hanno il merito di descrivere il mondo così com’è. Un libro importante per lettori importanti: i più piccoli.

Come si legge un libro?

comesilegge

di Daniel Fehr

illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello

Editore: Orecchio Acerbo

Sembra facile leggere il libro, ma non lo è! Soprattutto quando si scopre che i personaggi disegnati sulla pagina non stanno fermi lì dove li ha lasciati la matita, ma possono fluttuare nello spazio bianco del foglio e assumere comiche posizioni, a seconda di come il lettore tiene il libro fra le mani. E così i due sventurati Hansel e Gretel si trovano a testa in giù, la vecchia Baba Jaga ha la sua capanna rovesciata. Il peggio arriva poi quando il mare in cui naviga Achab, dietro a Moby Dick, comincia a colare sulla testa dei bambini e della strega. A poco servono gli accorati consigli al lettore: anche il povero imperatore ormai nudo per la nota burla finisce con le gambe all’aria…

La mia nave

lamianeve

di Roberto Innocenti, Amy Novesky

Editore: La Margherita

In "La mia nave", un capitano racconta i 50 anni di storia della sua nave, la Clementine, dagli anni '30, quando fu costruita e varata, passando attraverso i suoi numerosi viaggi attorno al mondo, in periodo di guerra e poi di pace, fino alla sua fine, sul fondo del mare. In questo libro, le illustrazioni piene di dettagli di Roberto Innocenti portano in vita una nave e la sua storia. Età di lettura: da 5 anni.

Eva Bonitatibus

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 148 volte
Eva Bonitatibus

Giornalista pubblicista

I libri sono la mia perdizione. Amo ascoltare le storie e amo scriverle. Ma il mio sguardo curioso si rivolge ovunque, purché attinga bellezza e raffinatezza.

La musica è il mio alveo, l’arte la mia prospettiva, la danza il mio riferimento. Inguaribile sognatrice, penso ancora che arriverà un domani…

Devi effettuare il login per inviare commenti

LOGO B 2 1