logo2017

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

 
Lunedì, 10 Novembre 2014 09:40

Libriamoci, un’occasione per nuovi lettori

Scritto da 

INVESTIREGiovedì 30 ottobre 2014 siamo entrati nell’Istituto professionale Alberghiero "Umberto Di Pasca" di Potenza a leggere ad alta voce pagine di libri. Romanzi, saggi, racconti del terrore e comici, alcune selezioni per dare un “assaggio” ai ragazzi sulle numerose storie raccontate dai libri. Un “aperitivo” sulla sostanza di cui ci nutrono gli scrittori e che fanno bene all’anima e al corpo. Un libro per ridere, uno per riflettere, uno per provare emozioni. Per ogni pagina letta una colonna sonora eseguita dal vivo per suggellare le sensazioni suscitate dalla lettura. Un’esperienza fantastica che ha trovato un piacevole riscontro da parte degli studenti che hanno gradito l’insolita lezione di letteratura.

 

Tre classi hanno partecipato a Libriamoci, la nuova iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) - con il Centro per il libro e la lettura - e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) - con la Direzione Generale per lo studente, che il circolo culturale di Potenza Gocce d’autore ha fatto proprio e portato nell’Istituto professionale che ha aderito all’iniziativaINVESTIREcose-libriamoci

 

In tre ci siamo seduti tra i banchi e lo scambio con gli studenti è stato davvero appagante. Io, Eva Bonitatibus, ho spiegato ai ragazzi quanto sia bello appassionarsi ai libri, quanto questi piccoli oggetti possano riempire le nostre giornate e farci sentire meno soli. Quanto sia piacevole sprofondare nella lettura che non rappresenta un momento di isolamento, bensì un’occasione di condivisione. Alla voce di Valentino Bianconi, giovane attore e cantante e promettente artista, abbiamo affidato alcune letture e la chiusura degli interventi con il monologo di Shakespeare tratto da “Romeo e Giulietta”.

 

{youtube}-Dg-21SSm24{/youtube}

 

Infine al maestro Toni De Giorgi abbiamo chiesto di sottolineare con la musica le parole dei libri. Alla tastiera, il maestro ci ha regalato grandi emozioni, aiutando tutti noi a far volare meglio le immagini evocate dalle letture e a far scorrere il tempo più facilmente. Le tre ore sono trascorse velocemente e i ragazzi delle tre classi – due prime e una terza - hanno ascoltato le nostre letture con grande attenzione e partecipazione. Hanno applaudito, hanno riso e sono inorriditi. Hanno viaggiato con noi nel magnifico mondo della letteratura e della musica, auspicando nuovi momenti di divertimento nelle proprie aule scolastiche. E noi ci saremo!

 

Eva Bonitatibus    

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 543 volte
Eva Bonitatibus

Giornalista pubblicista

I libri sono la mia perdizione. Amo ascoltare le storie e amo scriverle. Ma il mio sguardo curioso si rivolge ovunque, purché attinga bellezza e raffinatezza.

La musica è il mio alveo, l’arte la mia prospettiva, la danza il mio riferimento. Inguaribile sognatrice, penso ancora che arriverà un domani…

Devi effettuare il login per inviare commenti

LOGO B 2 1