logo2017

 

LOGO B 2 1

Eva Bonitatibus

Giornalista pubblicista

I libri sono la mia perdizione. Amo ascoltare le storie e amo scriverle. Ma il mio sguardo curioso si rivolge ovunque, purché attinga bellezza e raffinatezza.

La musica è il mio alveo, l’arte la mia prospettiva, la danza il mio riferimento. Inguaribile sognatrice, penso ancora che arriverà un domani…

Concerto Bosso

Grande apertura della rassegna jazz al Jazz club Potenza del Circolo culturale Gocce d’Autore. Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello saranno gli ospiti d’eccezione del primo appuntamento del ricco cartellone potentino che promette ottima musica per il resto dell’anno. I due musicisti presenteranno anche a Potenza il loro nuovo album dal titolo “Tandem live at Umbria Jazz Winter” uscito il 24 maggio scorso per la Warner Music Italia, una prosecuzione della loro collaborazione artistica cominciata diciassette anni fa. E’ infatti del 2014 e il loro primo album dal titolo Tandem a testimonianza della loro unione, iniziata sul palco ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni. In 17 anni il loro rapporto di fraterna amicizia e l’approccio con la musica totalmente libero dagli schemi accrescono il loro sodalizio, fino a farli diventare una sola voce.  

Registrato nella notte di Capodanno 2019, in occasione dell’edizione invernale di Umbria Jazz a Orvieto, “Tandem live at Umbria Jazz Winter” rappresenta la naturale cristallizzazione e restituzione al pubblico dell’intesa musicale che intercorre tra Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello. C’è tutta l’intima essenza artistica di Bosso e Mazzariello in questo disco: dalla musica per film, su Schindler’s list, unica traccia registrata in studio, accompagnati dal quartetto d’archi composto da Luca Bagagli, Leonardo Spinedi, Elena Favilla e Kyungmi Lee, alla commistione di generi e stili come le fughe blues di Mazzariello sulla “bossanoveggiante” Lembra de Mim o i repentini passaggi dal bop allo slow time in Domenica è sempre domenica, passando per l’uso degli effetti elettronici in Together e in Nuovo Cinema Paradiso, o attraverso la rilettura di standard come Misty e l’encore finale di In a Sentimental Mood, che al meglio riflettono il credo musicale del duo.

Il concerto si terrà giovedì 17 ottobre alle 21,30 nella sede di vico F.lli Marone 12 ed è riservato ai soci del Jazz club Potenza. Per coloro che desiderano tesserarsi al Circolo e partecipare ai concerti della rassegna occorre mettersi in contatto direttore artistico Toni De Giorgi o recarsi direttamente in sede.

Eva Bonitatibus

e-max.it: your social media marketing partner

contest 1

“Saluti da Potenza!”

SCADENZA: 16 novembre 2019

Il Circolo culturale Gocce d’Autore indice un bando di partecipazione alla mostra collettiva d’arte contemporanea dal titolo “Saluti da Potenza!” che si terrà presso la propria sede, in vico F.lli Marone 12 (centro storico) a Potenza, dal 1° al 30 dicembre 2019. Il bando è rivolto ad un numero massimo di 20 artisti. Il concorso è rivolto alla pittura.

e-max.it: your social media marketing partner

Osservare 1

Il Museo d’arte Arundiana del Maestro Franco Zaccagnino è un luogo che racconta il legame tra l’uomo e la natura e ne rivela le radici mitologiche. In questo antichissimo borgo dalle remote origini in cui pare che il santo di Poitiers vi abbia soggiornato, tra la cima dell’Appennino e la Valle di Vitalba sorge, tra le pietre dei due antichi castelli, un percorso artistico davvero originale. Non si tratta del classico museo che conserva opere d’arte, ma è l’arte che abita in questo luogo ad averlo trasformato in un borgo artistico. Ovunque, infatti, si volge lo sguardo e si acuisce la vista, si scorgono figure allegoriche e forme emblematiche che spuntano tra le case abbarbicate lungo il pendio. È la natura ad aver offerto all’uomo la sua arte? O è l’uomo ad aver compreso il linguaggio della natura? O forse sono entrambe le cose?

e-max.it: your social media marketing partner

leggere 1

La lettura è il vero atto creativo. Aiuta ad allontanare le preoccupazioni della vita quotidiana, ad arricchire il nostro linguaggio, ad alimentare l’immaginazione, a tenere attivo il cervello. E soprattutto favorisce le relazioni umane perché leggere non è un attività solitaria. Dunque, terminata l’estate con le sue distrazioni, è arrivato il tempo della tranquillità. L’autunno ci aiuta a trascorrere il nostro tempo in compagnia dell’amico più vero e noi, come di consueto, vi consigliamo alcuni titoli che hanno un filo conduttore: la parola.

Buone letture!

e-max.it: your social media marketing partner

editoriale 1

Dov’eravamo rimasti? Ah si, era il mese di luglio, la canicola opprimente, il desiderio di partire, la voglia di tornare, la paura di andare. Ma anche il luglio della luna, di “quella” luna, delle lunghe narrazioni, dei passi della Garota di Ipanema, dei cortili di pietra, delle bollicine, dei sogni, di “quelli” che si avverano, della leggerezza. E ora ci tocca riprendere il filo del discorso e ricominciare a tessere le nostre storie.

e-max.it: your social media marketing partner

dialogare 1

La nuova firma del noir è rosa. Piera Carlomagno, giallista campana, si è imposta sulla scena della letteratura italiana con Una favolosa estate di morte, Rizzoli. Un romanzo che ha fatto il giro della penisola arroventando le piazze delle principali città d’Italia. Non nuova alla scrittura e soprattutto al genere del giallo, la Carlomagno ha sfondato con un noir nella Basilicata del mistero, nella Matera terra di magia e di suggestioni, luogo di prolifiche e fertili ispirazioni. Il libro si apre nei calanchi di Pisticci, caldissima cittadina in provincia di Matera, con il ritrovamento di due cadaveri abbracciati. Sono un uomo e una giovane donna, un architetto e la figlia di un potente notabile.

e-max.it: your social media marketing partner

leggere 1

Cinquant’anni fa l’uomo conquistava la luna. Il 20 luglio 1969 la missione spaziale Apollo 11 portò l’uomo a compiere una delle più grandi e memorabili imprese. La letteratura contemporanea coglie quest’occasione per celebrarne l’anniversario e numerosi sono i titoli presenti nelle librerie. Ve ne consigliamo qualcuno, augurandoci e augurandovi di trascorrere un’estate con gli occhi fissi sull’universo … letterario!

Buona lettura!

e-max.it: your social media marketing partner

Locandina Piera Carlomagno

E’ ambientato a Matera il nuovo romanzo di Piera Carlomagno intitolato “Una favolosa estate di morte” per la collana Nero Rizzoli. Una storia avvincente che si svolge tra i calanchi di Pisticci, il paese delle casedde bianche, e i Sassi della città diventata Capitale europea della cultura 2019.

e-max.it: your social media marketing partner

Locandina I dimenticati di Mussolini

Che fine fecero i soldati di Mussolini all’indomani dell’8 settembre ’43? Quanti di loro furono deportati nel lager nazisti? E perché furono considerati traditori? A tutte queste domande risponde Giuseppina Mellace, autrice del saggio “I dimenticati di Mussolini. La storia dei militari internati nei lager nazisti e nei campi alleati dopo l’8 settembre 1943” edito da Newton Campton Editori.

e-max.it: your social media marketing partner

leggere 1

Un romanzo, un giallo, un saggio storico, un’antologia poetica. Sono i suggerimenti di lettura di questo numero della rivista. Si può spaziare da un genere all’altro senza annoiarsi. Si può acquistarli tutti insieme e farsi la scorta per l’arrivo della nuova stagione. Ma non potevamo non omaggiare uno dei padri della letteratura universale e l’immortalità del suo L’infinito. Dopo duecento anni quei versi commuovono ancora…

Buona lettura!   

e-max.it: your social media marketing partner