logo2017

 

LOGO B 2 1

Grazia Napoli

GIORNALISTA

Anche se lavoro da sempre in Tv mi piace plasmare le parole sulla carta. Raccontare è il mio mestiere, ma anche la mia passione.

I libri. Ne ho tanti. Anche doppioni. Non li presto. Sono pezzi di vita. Il mio preferito, “Gita al Faro”. Virginia Woolf la “mia” scrittrice. Nasco anglista.  Finisco giornalista. Dal 2008, affastello pensieri, riflessioni, recensioni e ricordi sul mio sito.  Prende il nome da un mio saggio, ma - col tempo - è diventato molto altro.

Tra cronaca e poesia, trionfa il Teatro. Tutto. Indistintamente.

La musica…beh. Amo Claudio Baglioni! E qui so che il maestro De Giorgi riderà!

Nelle pause: viaggio! Vado alla scoperta del mondo. Ma soprattutto di me stessa!

culturaritorno 1

“Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai… a Matera"

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1

Ho trovato “Il canto di Bernadette” su uno scaffale della libreria internazionale del Santuario di Lourdes. Ci sono pochissimi libri in italiano. Quasi mai niente di nuovo e interessante. Mi ha colpito la copertina tutta bianca ma con un dorso colorato, la grandezza del tomo – oltre 700 pagine – ma soprattutto chi fosse l’Autore.

e-max.it: your social media marketing partner

culturaxxx

Raccontare Federico secondo di Svevia in terra lucana.

e-max.it: your social media marketing partner

investire 1

Omaggio alla storia, alla bellezza, all' eleganza racchiuse in veri e propri scrigni, spesso sconosciuti, perché privati, chiusi alle visite, conservati. Sono i beni monumentali, artistici e storici, che - ogni anno - e non sempre gli stessi - il Fai apre alle visite nel primo week end di primavera.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1

Becoming. Diventare.

E’ racchiuso in un verbo il senso dell’autobiografia di Michelle Robinson Obama, prima first Lady afroamericana alla Casa Bianca.

e-max.it: your social media marketing partner

cultura 1

“Thanks for vaselina”, piccolo capolavoro sulle ipocrisie della società contemporanea, è la sesta produzione di questa compagnia, tra le più apprezzate nel Teatro di Ricerca in Italia, che porta nel nome il senso della sua poetica: la concretezza di un lavoro manuale e il sogno, nel nome simbolo dell’arte.

e-max.it: your social media marketing partner

cultura 1

Una favola nera e onirica, per parlare di adolescenza, incomunicabilità, disperazione, rinascita.

e-max.it: your social media marketing partner

editoriale 1

“Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l’inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro…. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito? (Charles Dickens, “A Christmas Carol”)

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1

Tre punti di vista. Tre io narranti e un breve epistolario. Sono gli espedienti narrativi con cui Giuseppe Lupo racconta una storia di emigrazione, di emigrazione di ritorno, di comunità, di amicizia, di affetti, di legami indissolubili, che trovano terreno comune nel luogo in cui si è nati e a cui – alla fine – sempre si ritorna.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1 

Una storia di vita. Un racconto serrato, che, man mano che procede, si addentra nella vicenda umana di un uomo, ma anche nei paesaggi, nelle tradizioni, nelle abitudini, nei valori di un qualsiasi paese del Sud Italia.   

e-max.it: your social media marketing partner