logo2017

 

LOGO B 2 1

Dante e il suo spettacolare Inferno

culturainferno 1

Dante e la Divina Commedia approdano in Basilicata. Ce ne parlano Chiara Albano e Grazia Napoli proponendo per questo numero della rivista due approfondimenti su due eventi svoltisi a Potenza e a Matera, rispettivamente l’allestimento scenico dell’Inferno e del Purgatorio. Buona lettura!

e-max.it: your social media marketing partner

tony

E si, proprio cosi. Ci ha lasciati alla tenera età di 88 anni il grande João Gilberto.

e-max.it: your social media marketing partner

scrivere 1

Ho trovato “Il canto di Bernadette” su uno scaffale della libreria internazionale del Santuario di Lourdes. Ci sono pochissimi libri in italiano. Quasi mai niente di nuovo e interessante. Mi ha colpito la copertina tutta bianca ma con un dorso colorato, la grandezza del tomo – oltre 700 pagine – ma soprattutto chi fosse l’Autore.

e-max.it: your social media marketing partner

musicare 1

Il 21 giugno di ogni anno si celebra la festa della musica. Questa giornata non è stata scelta a caso difatti la data coincide con il solstizio d’estate e la musica da gran signora qual è vuol dare il suo personale saluto a questa stagione.

La festa è stata istituita negli anni ’80 dl secolo scorso, in Francia.

e-max.it: your social media marketing partner

leggere 1

Cinquant’anni fa l’uomo conquistava la luna. Il 20 luglio 1969 la missione spaziale Apollo 11 portò l’uomo a compiere una delle più grandi e memorabili imprese. La letteratura contemporanea coglie quest’occasione per celebrarne l’anniversario e numerosi sono i titoli presenti nelle librerie. Ve ne consigliamo qualcuno, augurandoci e augurandovi di trascorrere un’estate con gli occhi fissi sull’universo … letterario!

Buona lettura!

e-max.it: your social media marketing partner

investire 1

Antonio Lista, classe ’78, proviene da un piccolo paese del Parco Nazionale del Pollino: Castelluccio Superiore. Come molti dopo le scuole superiori si è ritrovato all’Università lontano da casa. Questa lontananza però non gli ha mai fatto dimenticare il suo territorio e le sue potenzialità. Dopo diversi anni lontano da casa è ritornato nel suo paese insieme alla sua futura moglie.

e-max.it: your social media marketing partner

Immaginare

Un bel giorno ti accorgi che esisti

e-max.it: your social media marketing partner

EVENTI

Un tributo alla immensa vitalità del jazz e all’arte dell’interpretazione degli standards nella più classica delle formazioni. Venerdì 5 luglio, con inizio alle 21,00, al Jazz club Potenza del Circolo culturale Gocce d’Autore si esibirà Anna Lauvergnac Trio. Accanto alla cantante francese, Bruno Montrone all’organo hammond e Gio' Scacciamacchia alla batteria.

Protegè di due mostri sacri del canto jazz, Mark Murphy e Sheila Jordan, Anna Lauvergnac è stata definita dalla stampa una delle voci più intense e affascinanti della scena contemporanea. Si è fatta conoscere a livello internazionale nel decennio in cui è stata la cantante della più importante delle grandi formazioni europee: la Vienna Art Orchestra. Una collaborazione intensa, -tournée europee e mondiali, la registrazione di dieci CD- che non le ha però impedito di sviluppare parallelamente progetti importanti tra cui un trio con uno dei padri del Jazz Europeo, Fritz Pauer, e un programma in duo con uno dei pianisti europei più importanti della sua generazione: Bojan Z. Negli stessi anni ha portato avanti numerosi progetti a suo nome ed ha fatto varie tournée e registrato con il Till Martin Quartet e il trio della pianista Julia Huelsmann. Dopo un primo CD a suo nome registrato tra New York Vienna e Monaco con alcuni dei più interessanti musicisti di entrambi i continenti (Andy Bey, Peter Bernstein, Wolfgang Puschnig, Alegre Correa…) ha registrato tre album tutti candidati al Premio della Critica Tedesca che le è stato attribuito con il secondo (“Coming Back Home”)

Al di là della grande capacità comunicativa e di una straordinaria presenza scenica, Anna Lauvergnac possiede le caratteristiche che definiscono un cantante jazz: il timbro, il fraseggio, il repertorio e la capacità di scegliere dei musicisti d’eccellenza come “compagni di viaggio”. Per questo concerto saranno con lei Bruno Montrone (Hammond) e Giovanni Scasciamacchia (batteria) musicisti straordinari che possiedono non solo una grande padronanza strumentale ma una solida cultura jazzistica e la passione necessaria per poterla condividere sia sul palco che con gli ascoltatori.

A cura della redazione

e-max.it: your social media marketing partner

editoriale 2

Sono in pensiero per Julian. L’ultima volta che di lui s’è potuta avere qualche immagine, una ripresa video effettuata fortunosamente, l’inquadratura instabile in un contesto concitato, lo stavano trascinando con la forza giù per una corta gradinata fuori da un edificio, lo infilavano in un’auto che immediatamente spariva.

e-max.it: your social media marketing partner