logo2017

Lunedì, 05 Gennaio 2015 09:52

Familydom

Scritto da 

Familydom

Visible White Photo Prize 2015, 4a edizione.

Scadenza: 28 febbraio 2015

visiblewhite

 

E’ un premio internazionale aperto a fotografi ed artisti italiani e stranieri senza limiti di età o di esperienza. I progetti, serie o essays fotografici devono essere elaborati sulla base del tema proposto dai curatori Francesca Fabiani e Paul di Felice.

“Dai tempi della mostra The Family of Man curata da Edward Steichen nel 1955, il concetto di “famiglia” è cambiato radicalmente. Le immagini che scelse, fondamentalmente portatrici dei valori di una comunità rurale difficile ed umana sono molto distanti dalle visioni etiche ed estetiche globalizzate di oggi. Negli anni '80 e '90 l'idea umanistica della famiglia era già stata sostituita da concezioni multiformi e frammentate di rappresentazione del mondo in molte mostre postmoderne.

L’avvento del digitale, l’immissione sul mercato di dispositivi di facile utilizzo come smartphone e tablet, uniti al proliferare dei social network, hanno letteralmente trasformato le modalità di comunicazione, di esperienza della realtà e di auto-rappresentazione degli individui.

L’ambiente domestico e “familiare” non si sottrae a queste trasformazioni ma anzi, anche in virtù del suo mutato significato sociale, assimila questo nuovo modo di comunicare generando nuove iconografie.

Nel contesto della società post-umana, della manipolazione genetica e della cyber-cultura molti fotografi oggi indagano lo status del corpo, dell'individuo e del gruppo reinterpretando i diversi generi ed i temi umani in un atto fotografico sperimentale.

Alla luce di queste rivoluzioni, il tema proposto intende indagare l’impatto “sociale” della fotografia e il ruolo cruciale che essa assume nella “certificazione” dell’identità e nella comprensione (o compromissione?) del reale.”

Totale Premi* 4.000 €

- 2.500 € per il Best Project

- 1.500 € per il Runner-up Project

In più, sarà assegnato ad uno dei partecipanti a Familydom un workshop o corso gratuito presso la Fondazione Studio Marangoni, Firenze.

Per tutte le info:

www.premioceleste.it

A cura della redazione

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 726 volte
Eva Bonitatibus

Giornalista pubblicista

I libri sono la mia perdizione. Amo ascoltare le storie e amo scriverle. Ma il mio sguardo curioso si rivolge ovunque, purché attinga bellezza e raffinatezza.

La musica è il mio alveo, l’arte la mia prospettiva, la danza il mio riferimento. Inguaribile sognatrice, penso ancora che arriverà un domani…