Dec 07, 2021 Last Updated 7:57 AM, Dec 1, 2021

A Gocce d’Autore il libro di Dilillo sul femminicidio nella canzone italiana

Pubblicato in Eventi
Letto 150 volte

Il Circolo culturale Gocce d'Autore organizza la presentazione del libro di Costantino Dilillo "Malafemmena. Il femminicidio nella canzone italiana", Edigrafema casa editrice, giovedì 25 novembre alle 18,00.

 

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la letteratura si fa avanti e cerca di analizzare dove risiedono gli stereotipi che portano alla manifestazione più brutale e becera verso le donne. L'opera di Dilillo affronta il tema della cultura di un popolo che trova espressione non solo nell'arte dotta ma anche, e molto diffusamente, in quella che è stata definita la "cultura di massa". I canti popolari, le canzoni d'autore e poi le canzonette commerciali sono pur sempre lo specchio della mentalità corrente, anzi, la chiave del loro successo e diffusione sta proprio nell'aderenza del ritmo e dei contenuti del testo alle istanze culturali del momento, e non c'è da stupirsi se il pregiudizio verso la donna, la necessaria sua sottomissione alla volontà dell'uomo, la correttezza della doppia morale che vige nella vita reale siano i temi ben presenti in molte canzoni italiane.

Alla presentazione interverranno, oltre all'autore, Luciana Gallo, docente e formatrice e Claudio Elliott, scrittore. Modera la giornalista Eva Bonitatibus.

Ingresso con Green pass e uso delle mascherine all'interno del Circolo.

Eva Bonitatibus

Eva Bonitatibus

Giornalista pubblicista

I libri sono la mia perdizione. Amo ascoltare le storie e amo scriverle. Ma il mio sguardo curioso si rivolge ovunque, purché attinga bellezza e raffinatezza.

La musica è il mio alveo, l’arte la mia prospettiva, la danza il mio riferimento. Inguaribile sognatrice, penso ancora che arriverà un domani…

Lascia un commento

Assicurati di inserire le (*) informazioni richieste dove indicato

Cercaci su Facebook

Gli ultimi articoli

s l1600