logo2017

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

 
Giovedì, 16 Giugno 2016 20:03

You’re the Top: l’amore, la luce mosaico e la sapiente ironia swing di Cole Porter

Scritto da 

Foto Cole Porter

 

 

Una scala verso un cielo di parole.

La gioia degli occhi.

Il calore di una carezza all’infanzia.

Un motivetto senza regole.

La strada di un viaggio piccolo.

Il lungomare pomeridiano e il profumo di rose.

Una battuta divertente e un silenzio rigoroso.

Un abbraccio sosta.

Un bacio distratto.

Osservare, raccogliere, sfiorare un istante.

Sussurrarsi la vita.

Virginia Cortese

Da Testi-Canzoni.com

You're the top!
You're the Coliseum.
You're the top!
You're the Louver Museum.
You're a melody from a symphony by Strauss.
You're a Bendel bonnet,
A Shakespeare's sonnet,
You're Mickey Mouse.

You're the Nile,
You're the Tower of Pisa,
You're the smile on the Mona Lisa
I'm a worthless check, a total wreck, a flop,
But if, baby, I'm the bottom you're the top!

You're the top!
You're Mahatma Gandhi.
You're the top!
You're Napoleon Brandy.
You're the purple light
Of a summer night in Spain,
You're the National Gallery
You're Garbo's salary,
You're cellophane.

You're sublime,
You're turkey dinner,
You're the time, the time of a Derby winner
I'm a toy balloon that’s fated soon to pop
But if, baby, I'm the bottom,
You're the top!

You're the top!
You're an arrow collar
You're the top!
You're a Coolidge dollar,
You're the nimble tread
Of the feet of Fred Astaire
You're an O'Neill drama,
You're Whistler's mama,
You're camembert.

You're a rose,
You're Inferno's Dante,
You're the nose
On the great Durante.
I'm just in a way,
As the French would say, "de trop".
But if, baby, I'm the bottom,
You're the top!

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 205 volte
Virginia Cortese

Giornalista pubblicista

Appassionata e onnivora lettrice

Considero i libri come finestre sulla vita, da aprire costantemente per imparare come comportarsi sulle strade del mondo.

I miei libri guida sono La Nausea di Sartre, Amore Liquido di Bauman e Il Libro del riso e dell’oblio di Kundera.

Mi piace contemplare e vivere il Bello, perché sono convinta che sia davvero l’antidoto al male. Adoro l’arte, la corrente espressionistica è senza dubbio quella che mi rappresenta in modo totale, il mio quadro del cuore è Notte Stellata sul Rodano di Van Gogh.

Una visione romantica e di prospettiva sulle cose non può esulare dal ri-conoscersi in un’opera lirica, la mia è La Bohème di Puccini.

Devi effettuare il login per inviare commenti

LOGO B 2 1