logo2017

Mercoledì, 02 Ottobre 2019 08:01

Garner: le parole d’amore e di silenzio

Scritto da 

Ascoltare

Una porta che apre sul mare.

 

 

Uno sguardo che ricorda un amore.

Una strada che conduce all’orizzonte.

Distanze e minuti.

Oggetti del pensiero.

Sono albe e chiarori di passi.

Sono lune che illuminano una soffusa eco di speranze.

Di ritratti immobili.

Di desideri danzanti.

Di sorrisi soli.

Di malinconiche coincidenze.

Di tenere visioni.

Di braccia racchiuse, in tramonti di lavanda.

Virginia Cortese

https://it.wikipedia.org/wiki/Erroll_Garner

 
e-max.it: your social media marketing partner
Letto 95 volte
Virginia Cortese

Giornalista pubblicista

Appassionata e onnivora lettrice

Considero i libri come finestre sulla vita, da aprire costantemente per imparare come comportarsi sulle strade del mondo.

I miei libri guida sono La Nausea di Sartre, Amore Liquido di Bauman e Il Libro del riso e dell’oblio di Kundera.

Mi piace contemplare e vivere il Bello, perché sono convinta che sia davvero l’antidoto al male. Adoro l’arte, la corrente espressionistica è senza dubbio quella che mi rappresenta in modo totale, il mio quadro del cuore è Notte Stellata sul Rodano di Van Gogh.

Una visione romantica e di prospettiva sulle cose non può esulare dal ri-conoscersi in un’opera lirica, la mia è La Bohème di Puccini.

1

2