logo2017

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore

Commenta gli Articoli di Gocce!!!

Finalmente puoi commentare gli articoli di Goccedautore.it. Devi semplicemnte registrarti !!!

 
Domenica, 03 Luglio 2016 18:37

Fragile: gli arcobaleni bambini di Sting

Scritto da 

foto sting

 

Gli orizzonti di senso,

nei mari,

negli argomenti,

nelle mete non costruite,

nella ricerca,

nel ritrovarsi,

nelle finestre del passato,

nel soffio caldo di un inverno tardivo.

Un piano ritratto,

un sostare pieno di desideri,

una felicità piccola,

una giusta esclusione di prospettive,

un gioco intelligente e senza furbizie,

una emozione brillante ed esagerata,

un silenzio di parole,

una elegante ritrosia,

un viaggio al contrario,

un gusto sconosciuto che rapisce,

il cammino misurato nelle notti con la luna che si guarda allo specchio.

Virginia Cortese

 

http://www.azlyrics.com/lyrics/sting/fragile.html

If blood will flow when flesh and steel are one

Drying in the colour of the evening sun

Tomorrow's rain will wash the stains away

But something in our minds will always stay

Perhaps this final act was meant

To clinch a lifetime's argument

That nothing comes from violence and nothing ever could

For all those born beneath an angry star

Lest we forget how fragile we are

On and on the rain will fall

Like tears from a star like tears from a star

On and on the rain will say

How fragile we are how fragile we are

On and on the rain will fall

Like tears from a star like tears from a star

On and on the rain will say

How fragile we are how fragile we are

How fragile we are how fragile we are

e-max.it: your social media marketing partner
Letto 277 volte
Virginia Cortese

Giornalista pubblicista

Appassionata e onnivora lettrice

Considero i libri come finestre sulla vita, da aprire costantemente per imparare come comportarsi sulle strade del mondo.

I miei libri guida sono La Nausea di Sartre, Amore Liquido di Bauman e Il Libro del riso e dell’oblio di Kundera.

Mi piace contemplare e vivere il Bello, perché sono convinta che sia davvero l’antidoto al male. Adoro l’arte, la corrente espressionistica è senza dubbio quella che mi rappresenta in modo totale, il mio quadro del cuore è Notte Stellata sul Rodano di Van Gogh.

Una visione romantica e di prospettiva sulle cose non può esulare dal ri-conoscersi in un’opera lirica, la mia è La Bohème di Puccini.

Devi effettuare il login per inviare commenti

LOGO B 2 1