Home

Cinema

Cinema a Giugno
    IO DANZERO' Loïe Fuller, adolescente irrequieta che legge Shakespeare e tira col lazo, cresce col padre nel West americano. Alla morte violenta del genitore ripara in città dalla

Racconti Inediti

La pastiera
“Currite, giuvinò! Ce stà a pastiera!” E’ nu sciore ca sboccia a primavera,
Read more

Fotografare

Il pennacchio del musicista
Un momento di pausa. Il musicista ne approfitta per proteggersi all’ombra di un albero dalla...

Contest

osservare 1

Contorno delle cose, margine tra ciò che è e ciò che non è, la linea, il segno più semplice e elementare che l’arte conosca ha sempre avuto una forte espressività, artificiale o naturale che sia.

dialogare 1

“La scrittura è un possedere le parole che danzano dentro il proprio essere”. Lo ha affermato il candidato al Premio Nobel per la letteratura Pierfranco Bruni in occasione della presentazione del suo libro Luigi Pirandello.

scrivere 1

 

Siamo onorati di ospitare la firma di Antonella Berni, scrittrice traduttrice ed esperta di comunicazione, che ci fa dono di una sua recensione dedicata al capolavoro di Margaret Atwood.

ascoltare 1

Aria del mattino con la notte negli occhi.

Distese di senso. 

Immaginare 1

Corpo, facchino dell’anima,

in cui sperare forse sarebbe vano,

amato corpo, più che non amarti;

cultura 1

Una Pesaro calda e vivace ci accoglie. Siamo nella città marchigiana che affaccia sull’Adriatico. La Sfera Grande di Arnaldo Pomodoro si riflette sull’orizzonte che ha nelle onde del mare il suo fondale eterno.

Investire 1

Nel cuore della Sicilia esiste una strada intitolata ai grandi nomi della letteratura italiana.

IMG 3492Sabato 10 dicembre, con inizio previsto alle ore 21.00, presso il Jazz Club del circolo culturale Gocce d’Autore a Potenza, era di scena il Mino Lanzieri trio, con la speciale partecipazione di Reuben Rogers.

Appuntamenti di Gocce

Editoriale

  • Il vuoto, dopo.

    editoriale

    Due piccoli pomeriggi torinesi liberano scampoli di tempo da impegni di lavoro. Illudendomi di riuscirci, nella complessità data dagli orari, dal caldo improvviso e deciso e dalla mia indole profondamente meridionale che mi spingerebbe verso l’immobilità contemplativa, mi guardo intorno. Tra le mille, colgo alcune interessanti prospettive.

    Leggi tutto...

Iscriviti alla Newsletter di Gocce D'Autore